Antonio Justel Rodriguez

IL VOLO DELLA LUCE



… e il mattino viene e sorge solo, limpido, enorme, luminoso;
il mio cuore la guarda, e sa, per un istante, che supererà il tremore e l'insolito stupore,
e che vinceranno anche le tenebre, e che anche la morte;
[nascere, nascere e andare avanti e verso l'alto, e riempirsi e salire;
così, e oggi,
tale è e va la luce]
ed è che, a volte, così cresce e risplende la gioia, l'intima immortalità,
anche l'etica del male che ruggisce, urla e prende a pugni, guardando la sua fine, trasfigurato,
nelle limpide essenze dell'amore e del silenzio;
... oh, oh se potessimo comprare questo prodigio con un paniere di mercato;
ah, se potessimo irradiare il suo potere attraverso sedie e troni, attraverso pulpiti, pedane, parlamenti,
e oh, se solo potessimo ricordarlo e con lui, e da lui, vivere!
... troppo occupato, troppo letale e ancora troppo freddo nella voce,
Troppo troppo;
… e con quell'immensa verve - alta, risanatrice e universale, e come d'un altro mondo -
tutto risplende, si compie e scompare per rinnovare la sua forza, e presto, e con un volto nuovo,
Restituzione;
… quindi, ed essendo così - dimmi - il volo di luce, chi, chi lo ferma.
***
Antonio Justel
https://www.oriondepanthoseas
***
 

Toutes les droites appartiennent à son auteur Il a été publié sur e-Stories.org par la demande de Antonio Justel Rodriguez.
Publié sur e-Stories.org sur 12.09.2022.

 

Commentaires de nos lecteurs (0)


Su opinión

Nos auteurs et e-Stories.org voudraient entendre ton avis! Mais tu dois commenter la nouvelle ou la poème et ne pas insulter nos auteurs personnellement!

Choisissez svp

Previous title Previous title

Fait cette nouvelle/poème violent la loi ou les règles de soumission d´e-Stories.org?
Svp faites-nous savoir!

Author: Changes could be made in our members-area!

More from category"Général" (Poèmes)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:

SENTINDO VOCÊ E BUSCANDO VOCÊ - Antonio Justel Rodriguez (Général)
Chinese Garden - Inge Offermann (Général)
Candle of Time - Inge Offermann (La Vie)